sabato 4 aprile 2015

La torta pasqualina dell'ultimo minuto

Eccomi, superissimo in ritardo. In questi giorni ho infornato le mie prime pastiere: finalmente sono riuscita nell'impresa quasi mitica di realizzare questo dolce che ho sempre pensato difficilissimo da preparare (la paura del principiante!). Mi sono procurata la ricetta grazie alle conoscenze partenopee di Filippo: ringrazio la ragazza, gentilissima, che mi ha passato la formula segreta della nonna, che conserverò gelosamente come una formula alchemica (e un po' lo è!).
Ma perchè vi parlo di pastiere se il post è sulla torta pasqualina? Oltre alla stagionalità di entrambe le ricette, le ho accostate per antitesi, visto che la pasqualina è una ricetta della MIA famiglia; mia mamma infatti la preparava sempre per Pasqua. L'ho sempre snobbata, ma ora tutto mi sembra più denso di significati: per Natale e Pasqua io e mia madre passavamo giornate a cucinare per una folla eterogenea di parenti e affini. Erano momenti lungamente attesi e rituali che ora mi mancano, perchè cucinare insieme era davvero bello.